B&B con museo a disposizione in Monferrato

Il vecchio laboratorio di fabbro-carradore del nonno

Gruppo di vecchie macchine

Ovviamente definirlo Museo sarebbe eccessivo ma suggestiva testimonianza di una antica attività artigianale oramai scomparsa lo è di sicuro.

Nell’immagine in primo piano la mortasa per eseguire fori e scanalature, a destra la vecchia mola ad acqua per l’affilatura precisa di tutti gli utensili taglienti, a sinistra il vecchio trapano grande e la mola smeriglio. Tutte queste macchine sono attualmente ancora come un tempo collegate con trasmissione a cinghie su pulegge in legno di fabbricazione propria (nonno e papà) ad un unico motore, il medesimo che tramite un altra cinghia faceva e fa girare la sega esterna da tronchi situata nei pressi della scala che conduce all’affittacamere

Il maglio

Primo piano del vecchio maglio dove mio nonno prima e mio padre poi hanno battuto, piegato, modellato e trasformato tonnellate di ferro.Ancora negli ultimi anni prima del suo ritiro dall’attività ricordo mio padre impegnato tutta la giornata a “bote el mose d’iarò”(rifare il filo al coltello dei vomeri degli aratri) Forgia,maglio,martello ed incudine,…….un lavoro sfibrante